TAROCCHI DI PAPUS

Arte di Cosimo Musio
Anno di stampa: 1990
Tiratura complessiva: n° 50 copie

Carte: 22 + 1 carta con titolo, numero progressivo e firma autografa dell’Autore.
Dimensione: 107 x 68 mm
Stampa: fotoincisione
Tipo di carta: Fabriano, 60% cotone

Cofanetto in cartone marmorizzato, colore sabbia con venature bianco-rosate: 116 x 80 mm.
Sul coperchio: carta bianca con titolo e immagine dell’Imperatrice.

€ 170.00
+ Spese postali (Europa = € 3,90; Extra Europa =  € 4,8)

 
IL MAGO LA PAPESSA
 
Questo mazzo è la riproduzione del “Tarocco Egizio” eseguito agl’inizi del Novecento dal disegnatore francese Gabriel Goulinat.
 
L’IMPERATRICE L’IMPERATORE
 
Le illustrazioni furono realizzate secondo i suggerimenti del Dott. Gerard Encausse (1865-1910), meglio conosciuto con lo pseudonimo di Papus, uno dei più famosi occultisti moderni.
 
IL CARRO LA GIUSTIZIA
 
Si trattava, in origine, di 78 tavole inserite fuori testo in Le Tarot Divinatoire (Parigi, 1909), ma le figure più significative sono i 22 Arcani Maggiori, e non solo per il fatto che i 56 Arcani Minori furono copiati da un mazzo preesistente, il cosiddetto “Libro di Thoth” fatto incidere a Parigi alla fine del Settecento dal celebre cartomante Etteilla.
 
LA RUOTA DELLA FORTUNA LA FORZA
 
I 22 Arcani Maggiori sono considerati, dagli studiosi di esoterismo, gli “archetipi della creazione”, cioè le rappresentazioni simboliche delle ventidue lettere dell’alfabeto divino da cui ebbe origine ogni cosa e ogni essere vivente.
 
L’APPESO LA MORTE
 
La grafica delle figure prosegue la moda dei “Tarocchi Egizi” iniziata un secolo prima, ma questa versione, lungamente meditata dall’esoterista francese, era assolutamente inedita. I Tarocchi di Papus hanno ispirato numerosi disegnatori, che spesso hanno stravolto completamente le caratteristiche originali.
 
LA LUNA IL SOLE
 
L’interpretazione di Cosimo Musio non ha tolto il velo di mistero che avvolgeva i disegni originali, ma ha aggiunto ad essi il valore di un’arte rara e raffinata.
 
IL GIUDIZIO IL MONDO